DATI DA RECORD – 30 NOVEMBRE 2017

La forza dei dati macroeconomici e le indicazioni derivanti dalle variabili di mercato (spread e volatilità) e dall’impostazione tecnica dei listini internazionali puntano verso una direzione univoca e cioé di crescita economica. Poche volte in passato (mai negli ultimi 15/20 anni) si è visto un insieme così univoco di dati positivi su scala mondiale. Questo non vuol dire che non vi siano rischi: la geopolitica al momento rimane un problema. Il cuscino sotto alla crescita mondiale é però diventato più spesso, anche se, come sempre, la situazione va monitorata giorno per giorno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *